LOADING CLOSE

GDPR – General Data Protection Regulation UE 2016/679

La rapida evoluzione tecnologica e la globalizzazione, hanno trasformato il business e le relazioni sociali.

Il nuovo Regolamento Europeo UE 2016/679, il cui termine ultimo per la messa a norma è il 25 maggio 2018, introduce cambiamenti nelle organizzazioni.

La cosiddetta “privacy” da obbligo normativo diventa un modello applicativo per la protezione dei dati.

Riteniamo che il Nuovo Regolamento Europeo sia un’opportunità per le aziende che, grazie all’assegnazione delle responsabilità, alla mappatura delle procedure e della propria organizzazione, alla consapevolezza di tutti gli addetti, è in grado di mettere in pratica un sistema di protezione delle informazioni utile alla protezione business.

Tra le principali innovazioni:

  • Il principio di accountability che attribuisce a tutti i protagonisti: il titolare, le aziende outsourcing, i dipendenti ed i collaboratori, precise e comprovate responsabilità;
  • la valutazione dei rischi sul quale si basa il modello applicativo utile ad identificare le misure tecniche organizzative da applicare in azienda;
  • Il dovere di documentare ed informare in maniera chiara e comprensibili;
  • Privacy by Design – Privacy by Default, pianificare e progettare anche in termini di “protezione dei dati” prima di attivare qualsiasi nuovo servizio/prodotto;
  • la tenuta del registro dei trattamenti, che diventa obbligatorio per alcune realtà;
  • la figura del DPO ( Data Protection Officer) obbligatorio per alcune tipologie di organizzazioni.

Per approfondimenti contattaci all’indirizzo consulenza@datapro.srl